Previsione dei prezzi dell’Ethereum: Cadute libere ETH/USD in tandem con Bitcoin, possono contenere $300?

  • L’etereum rinnova la pressione ribassista sotto i 320 dollari in tandem con il ritiro della Bitcoin sotto gli 11.000 dollari.
  • ETH/USD non è ancora in grave pericolo secondo l’andamento del MACD.

L’Ethereum ha sorpreso molti con il suo incredibile rally della scorsa settimana ma soprattutto di domenica. La seconda più grande risorsa digitale ha eliminato la resistenza in un triangolo simmetrico chiave. Questo, insieme all’aumento dell’attività di trading, soprattutto per Bitcoin, ha fatto salire ETH/USD oltre i livelli di $300 e $330. Per la prima volta nel 2020, ETH/USD ha negoziato oltre i 300 dollari. Il trading a 334 dollari (nuovo massimo del 2020) ha visto l’Ethereum infrangere un massimo di 12 mesi.

Al momento di scrivere, la tendenza sta diventando ribassista. Il Bitcoin si è ritirato sotto gli 11.000 dollari, mentre l’Ethereum è sceso sotto i 320 dollari. Da notare che, la correlazione dell’Etereum con il prezzo del Bitcoin è cresciuta negli ultimi mesi. Per esempio, nelle prime due settimane di luglio, la maggior parte degli altcoin si è radunata, mentre l’Etereum ha mostrato zero segni di volatilità, proprio come il prezzo del Bitcoin.

Guardando ai livelli tecnici, ETH sta lottando per tenere al di sopra del supporto iniziale a 318 dollari. Il Relative Strength Index (RSI) ha rapidamente cambiato la direzione verso il basso. A causa della condizione di ipercomprato dell’RSI, un’inversione di tendenza non è fuori dal quadro. Questo richiede attenzione da parte dei trader.

Grafico giornaliero ETH/USD

D’altra parte, il MACD (Moving Average Convergence Divergence Divergence) evidenzia che non c’è motivo di allarme e che la pressione di acquisto è ancora presente. L’indicatore non solo si trova nella regione sopra la linea mediana, ma mostra vividamente una divergenza rialzista al di sopra di essa. E‘ evidente che un ritorno sopra i 320 dollari spingerebbe Ethereum a riprendere la tendenza al rialzo non solo a 330 dollari, ma anche a 350 e 400 dollari.

In caso di un’inversione di tendenza prolungata, ci si aspetta che le perdite cerchino rifugio a $300, $280, la SMA a 50 giorni ($243,58), la SMA a 100 giorni ($226,65). Il sostegno di giugno a 216 dollari rimane il sostegno principale.

Livelli intraday chiave dell’etereum

  • Tasso spot: $318
  • Cambiamento relativo: -3,86
  • Variazione percentuale: -1,22%
  • Tendenza: Sbieco rialzista
  • Volatilità: Bassa